Ricette

La Bruschetta

Ingredienti:
- pane casereccio
- 2 spicchi d’aglio
- olio d’oliva
- pomodori maturi
- sale

Preparazione: affettare il pane e dividere le fette in parti uguali, strofinarle con l’aglio, condirle con l’olio d’oliva, salare, pepare e mettere nel forno con la funzione “grill”, già preriscaldato. Prima che il pane diventi eccessivamente croccante, estrarre dal forno e aggiungere i pomodori tagliati a dadini, un goccio d’olio e dell’origano. Rimettere in forno per qualche minuto e servire caldo in tavola.


Penne Basilico ed olio di Oliva

Ingredienti per 4 persone:
- 400 gr. di penne rigate
- un bel ciuffo di basilico
- 1 peperone giallo e 1 rosso
- 2 filetti di acciuga
- ½ bicchiere d’olio d’oliva
- sale

Preparazione: arrostire i peperoni sulla griglia, spellarli con cura e tagliarli a strisce. Tritare finemente il basilico e pestare nel mortaio le acciughe. Mescolare le acciughe con l’olio ed aggiungere un pizzico di sale. Lessare le penne, scolarle al dente e raffreddarle. Metterle in una zuppiera, cospargerle con i pezzetti di peperone e basilico e condirle con la salsa di acciughe ed olio. Rimescolare bene e servire.


Fagioli al pignatiello (ricetta tipicamente napoletana)

Ingredienti:
- 2Kg. di fagioli
- sale
- aglio
- sedano
- olio extra vergine d'oliva

Preparazione: mettere i fagioli a bagno per una notte. La mattina mettere i fagioli nel pignatiello, coprirli di acqua e aggiungere un po’ di sale, l’aglio e il sedano. Mettere il pignatiello accanto al fuoco del camino e lasciarlo finchè i fagioli non siano cotti. A fine cottura, disporre nel piatto le “freselle”, ricoprirle con i fagioli e condire con l’olio di oliva.


Involtini di Pesce Spada

Olio abbinato: Extra Vergine di Oliva
Difficoltà: Difficile
Tempo: 50 Minuti
Ingredienti per 4 persone
• 600 gr di spada a fette sottili
• 50 gr di pangrattato
• 30 gr di parmigiano grattugiato
• 25 gr di pinoli
• 25 gr di uvetta
• 1 Cipolla tagliata a velo
• 1 Spicchio d'aglio
• Sale e pepe
• 2 Foglie di alloro
• 1/2 Bicchiere di passito
• Olio Extra Vergine di Oliva

Preparazione: In un poco di olio fate appassire la cipolla; aggiungete poi 200 g di pesce spada tagliato fine e fate rosolare. Unite il pan grattato, i pinoli, il parmigiano, il sale il pepe. Amalgamate bene il tutto e fate insaporire per qualche minuto aggiungendo il passito. Nel frattempo spianate le altre fettine di pesce spada con il batticarne in modo da raggiungere uno spessore di circa ½ cm, adagiate al centro di ogni fettina un po' del composto appena preparato ed arrotolatela poi su se stessa facendo in modo di chiudere bene le estremità per evitare che il ripieno fuoriesca.

Con uno spiedino infilzate gli involtini ottenuti, tenendoli separati da una foglia di alloro. Passateli ancora nel pane grattato in modo che ne vengano ben ricoperti, adagiateli su una pirofila leggermente unta, bagnateli con un filo di olio di fruttato medio e fateli cuocere nel forno a 180° C per circa 20 minuti. Quando sono belli dorati, sfornateli e servite subito.


Carpaccio di pesce spada al pepe verde e rosa

Ingredienti
- Latte 250 gr
- Pepe rosa in grani 5 gr
- Pepe verde in grani 10 gr
- Olio di oliva extravergine 50 gr
- Sale rosa dell'Himalaya 5 gr
- Pesce spada trancio da 500 gr (oppure 16 fette spesse 2mm da circa 30 gr l'una)

Preparazione: Per preparare il carpaccio di pesce spada al pepe verde e rosa iniziate dal taglio delle fette di pesce spada. Con l'aiuto di un'affettatrice, tagliate il trancio di spada in 16 fettine da circa 30 gr l'una e dello spessore di 3-4 mm . Per facilitare l'operazione, tenete il trancio di spada per compattarlo in freezer per un'ora prima di affettarlo. Se non avete a disposizione un'affettatrice, comprate lo spada già tagliato in fette per il carpaccio oppure fatelo tagliare nella vostra pescheria di fiducia. Eliminate con un coltello la pelle del pesce spada e disponete le fette in una pirofila . Iniziate a preparare la marinatura: in una ciotola versate il latte e l'olio. Unite il pepe verde in grani ,il pepe rosa e il sale rosa dell'Himalaya . Emulsionate il composto con una frusta per amalgamare tutti gli ingredienti. Versate la marinatura nella pirofila dove avrete sistemato le fette di pesce spada e coprite con la pellicola . Il carpaccio dovrà marinare in frigorifero per almeno 4 ore. Trascorso questo tempo togliete il carpaccio di pesce spada dal frigo e, con l’ausilio di una paletta, sollevate ad una ad una le fette di spada , scolando un po' la marinatura, e sistematele in una pirofila da forno. Infornate a 180 gradi per non oltre 5 minuti, in modo che il pesce rilasci la marinatura assorbita. Fate intipiedire il carpaccio di pesce spada al pepe verde e rosa prima di servire in tavola.


Acciughe al limone

Olio abbinato: Olio Extra Vergine di Oliva Biologico
Difficoltà: Facile
Tempo: 50 Minuti
Ingredienti per 4 persone
- 2 Limoni
- 2 Cipolline Fresche
- Prezzemolo
- Acciughe
- Sale
- Olio Extra Vergine di Oliva biologico

Preparazione: Pulite le acciughe aprendole con le mani dalla parte della pancia. Eliminate la testa e la lisca centrale, lavatele accuratamente e asciugatele con carta da cucina. Allineate i filetti in una pirofila o in una fondina, salateli appena e copriteli con abbondante succo di limone filtrato o se preferite con dell'aceto di vino bianco. Lasciate marinare per un giorno al fresco. Sgocciolate le acciughe dalla marinata, disponetele nel piatto da portata, cospargetele di prezzemolo tritato e di cipolline affettate a velo. Irrorate con olio di Oliva Extra Vergine Biologico e servite subito.


Danubio salato

Ingredienti per l'impasto (per circa 30 palline)
- Farina manitoba o tipo 0 550 gr
- Latte 230 ml
- Olio di oliva extravergine 50 ml
- Zucchero semolato 30 gr
- Sale fino 10 gr
- Lievito di birra disidratato 4 gr (o fresco 12 gr)
- Uova 1 medio

Per il ripieno
- Provola 80 gr
- Prosciutto cotto 100 gr
- Erbe aromatiche tritate (timo e maggiorana) q.b

Per spennellare
- Uova 1
- Latte q.b

Preparazione: Per preparare il danubio salato potete iniziare ponendo in una ciotolina il latte tiepido in cui sciogliere il lievito di birra secco . Poi in una ciotola versate la farina setacciata, il sale e lo zucchero. Poi unite anche l'uovo e versate il latte in cui avete sciolto il lievito ; mescolate con una forchetta e per ultimo unite l'olio d'oliva. Potete quindi iniziare ad impastarecon le mani nella ciotola .Quando l'impasto avrà assorbito i liquidi, trasferitelo su un ripiano di lavoro e impastate fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo a cui potete dare una forma sferica .Ponetelo nella ciotola e copritelo con pellicola trasparente . Lasciatelo lievitare per 2 ore in forno spento con luce accesa. Dedicatevi intanto al ripieno: tagliate la provola e il prosciutto cotto a dadini e tritate le erbe aromatiche. Passato il tempo necessario, l'impasto avrà raddoppiato il suo volume . A questo punto potete tirarlo fuori dalla ciotola e dividerlo in 30 pezzetti . Stendete ciascun pezzetto di pasta utilizzando un mattarello e farcite i dischi ottenuti alternativamente con dadini di provola ed erbe tritate a dadini di prosciutto cotto . Una volta farciti i dischi di impasto, richiudeteli accuratamente dando la forma di una pallina . Foderate una tortiera del diametro di 28 cm con carta da forno e posizionate le palline con la chiusura rivolta verso il basso e disposte a raggiera lungo tutto il perimetro e verso il centro fino a riempire tutto lo stampo . A questo punto sbattete un uovo con un pò di latte e spennellate la superficie del danubio salato , in modo che venga lucida una volta cotto. Se lo gradite, potete cospargere anche con dei semi di papavero. Fate lievitare il danubio così composto per circa un'ora coperto con pellicola trasparente. Poi infornate il danubio salato in forno statico preriscaldato a 180° per 30-35 minuti (160° per 25-30 minuti se forno ventilato). Una volta cotto, sfornatelo fatelo intiepidire e sformatelo: potrete gustarlo con i vostri amici oppure offrirlo ai bambini che si divertiranno a staccare con le mani le palline!


Caprese sfiziosa con salsa all'origano

Ingredienti:
- Mozzarella di bufala 4 da 250 gr l'una
- Pomodori ramati sodi e maturi 4 (delle stesse dimensioni della mozzarella)
- Basilico 32 foglie
- Sale q.b.
- Olio di oliva extravergine biologico 100 ml
- Origano 1 cucchiaio
- Pepe macinato a piacere

Preparazione: Mettete l’olio extravergine di oliva in una ciotolina con l’origano e il sale e lasciate marinare. Nel frattempo lavate ed asciugate i 4 pomodori, poi tagliate ognuno di essi in 5 fette dello spessore di ½ cm; tenete da parte le 4 sommità con il picciolo e scartate invece i fondi dei pomodori. Scolate bene le mozzarelle e tagliate anch’esse a fette di ½ cm , dopodiché iniziate a comporre le "torri" di caprese in questo modo: ponete sul piatto di portata la prima fetta di pomodoro , conditela con la salsa di origano, adagiatevi due foglie di basilico in modo che rimangano sporgenti, poi sovrapponete una fetta di mozzarella e condite con la salsa di origano. Procedete così fino all’esaurimento degli ingredienti , inserendo 8 foglie di basilico per porzione e finendo col coprire le “torri” con le sommità messe da parte .


Insalata di Farro ed Orzo estiva
Ingredienti
- Orzo perlato 150 gr
- Farro perlato 150 gr
- Rucola 30 gr
- Sale q.b.
- Olio di oliva extra vergine
- Pomodori ciliegino 200 gr
- Mozzarella ciliegine 100 gr

Preparazione: Per realizzare l’insalata di farro e orzo estiva iniziate lessando i cereali: ponete in una pentola capiente l'orzo e il farro perlati aggiungete abbondante acqua salata fino a ricoprire i cereali e lessateli seguendo le indicazioni sulla confezione (solitamente hanno bisogno di circa 15-18 minuti di cottura); Una volta cotti avranno assorbito parte dell'acqua , scolateli e passateli sotto acqua fredda corrente in modo da bloccare la cottura e raffreddarli ; trasferiteli in una ciotola capiente e tenete da parte. Occupatevi ora dei pomodori: lavateli sotto l’acqua corrente e tagliateli a piccoli spicchi, eliminate l’acqua di conservazione dei bocconcini di mozzarella e tagliateli a dadini. Mondate la rucola e sciacquatela bene sotto l'acqua; tritate grossolanamente anche le foglie di rucola. A questo punto prendete la ciotola con i cereali e unite i pomodorini ,le mozzarelline e la rucola . Irrorate con abbondante olio extravergine di oliva ed eventualmente regolate di sale . Mescolate con un cucchiaio in modo che i cereali si insaporiscano con il condimento . La vostra insalata di farro e orzo estiva è pronta per essere gustata e servita fredda.


Biscotti all'olio di Oliva

Ingredienti:
- 250 gr. di farina 00
- 120 gr. di zucchero
- 100 gr. d'olio extravergine d'oliva
- 5 gr. di fior di sale (due pizzichi)
- la buccia grattugiata di 1 limone (non trattato) e il succo (facoltativo)

Preparazione: Se utilizzate un mixer, inserite tutti gli ingredienti e frullate fino ad ottenere una massa liscia e compatta (diversamente, mescolate la farina con lo zucchero, il sale e la buccia e il succo di limone e lavorate il tutto con l'olio fino ad ottenere un panetto ) Avvolgete il tutto nella pellicola e lasciate riposare in frigorifero per circa due ore. Riprendete l'impasto, stendetelo ad uno spessore di 5 mm, ritagliate i biscotti e posizionateli su di una teglia foderata con carta da forno. Riponete nuovamente in frigorifero per almeno mezz'ora Infine, cuocete a 180 gradi per 12 minuti Estraete e lasciate raffreddare completamente prima di servire


Torta sofficissima all'olio extravergine d'oliva

Ingredienti
- 250 gr. di farina 00
- 220 gr. di zucchero
- 3 uova medie
- 100 ml di olio extravergine d'oliva biologico
- 100 ml d'acqua
- 30 ml di succo di limone
- la scorza grattugiata di un limone
- 1 bustina di lievito per torte

Ingredienti per la glassa al limone
- 120 gr. di zucchero a velo
- succo di 1/2 limone

Preparazione: Ho montato le uova con lo zucchero aiutandomi con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, sempre sbattendo ho aggiunto l'olio extravergine d'oliva, l'acqua, il succo e la scorza del limone. Con un cucchiaio di legno ho incorporato la farina setacciata ed infine il lievito anch'esso setacciato. Ho versato l’impasto in uno stampo a cerniera del diametro di 20 cm, oliato ed infarinato ed ho infornato il tutto in forno preriscaldato, statico, a 160°C. Dopo 35 minuti ho alzato la temperatura a 180 °C e terminato la cottura per altri 15 minuti, ho fatto la prova stecchino e sfornato il dolce lasciandolo raffreddare per 10 minuti nello stampo, l'ho poi rovesciato su una gratella per farlo raffreddare completamente. Nel frattempo ho preparato la glassa al limone mescolando rapidamente il succo di limone con lo zucchero a velo, in modo da ottenere un composto liscio e abbastanza denso. Una volta raffreddata la torta all'olio extravergine, vi ho versato sopra la glassa al limone, lasciando che cadesse ai lati.

  • OLEARIA F.LLI VIZZARI S.A.S. • CONTRADA COCUZZO • 89011 SOLANO DI BAGNARA CALABRA (RC) • TEL.+39.0966.335079